Chimica Italiana Restauri si pone come partner del restauratore, fornendogli una serie di prodotti pronti all’uso e formulati con materie prime di provata efficacia nel pieno rispetto delle UNI-NORMAL. Inoltre predispone sistemi, cicli e tecniche di intervento arrivando a creare prodotti specifici per casi particolari tramite il proprio laboratorio di ricerca.

R-IPC 30

Consolidante protettivo idrorepellente a base di silicato di etile e silossani in miscela solvente.

 

Destinazione:

Pietre naturali di qualsiasi natura e manufatti edili assorbenti, anche di interesse storico artistico e/o monumentale.

Proprietà:

Consolidante protettivo a base di silicato di etile e silossani oligomeri in miscela solvente inerte. I particolari solventi consentono un ottimale assorbimento del principio attivo tramite i capillari del materiale lapideo sino al raggiungimento del nucleo sano della pietra. Qui, in seguito ad una reazione chimica con l’umidità atmosferica, esso si trasforma in gel di silice che, successivamente, agisce da legante del materiale decoeso senza dar luogo a sottoprodotti salini. La componente silossanica esplica un’importante azione idrorepellente, nonché la funzione di ponte tra molecole di natura calcarea ed il silicato di etile. R-IPC 30 non modifica la traspirabilità del supporto e non diminuisce la permeabilità al vapor d’acqua, non modifica l’aspetto cromatico dei materiali trattati e presenta una elevata resistenza ai raggi UV.

Uso:

Applicare R-IPC 30 solo sulle zone da consolidare di superfici assorbenti, pulite ed asciutte che presentino importanti fenomeni di disgregazione e decoesione del materiale lapideo. Il prodotto è già pronto all’uso e può essere applicato, a seconda delle necessità, servendosi di vaporizzatore a bassa pressione o di pennello morbido in fibre naturali. Si consiglia di applicare il prodotto fino a completa saturazione del supporto lapideo. Altrimenti, si possono applicare due mani di prodotto, bagnato su bagnato. Applicare comunque in maniera uniforme, evitando ristagni superficiali di prodotto. Attendere almeno 15/20 giorni al fine di valutare l’efficacia del trattamento. Si consiglia di effettuare dei test preliminari sulla superficie da trattare al fine di evitare possibili effetti indesiderati.

Dati Tecnici:

• Aspetto: liquido trasparente
• * Riduzione assorbimento d’acqua: >75%
• * Quantità di gel di silice depositato: 30 ± 5 %
• Peso Specifico: 0,88 Kg/l
• Confezioni: taniche in metallo da 2 litri, in plastica da 5 / 10 litri 

Resa:

A titolo puramente indicativo 5-10 mq/l di prodotto (trattamento completo).

Capitolato:

Consolidante protettivo a base di silicato di etile e silossani oligomeri in miscela solvente inerte, specifico per pietre naturali di qualsiasi natura e manufatti assorbenti, anche di interesse storico-artistico e/o monumentale (tipo R-IPC 30 della CIR). Il prodotto deve presentare una quantità di gel depositato pari al 30±5% e deve presentare una riduzione dell’assorbimento d’acqua >75%. Tale consolidante non deve alterare l’aspetto cromatico del supporto, deve lasciare inalterata la sua traspirazione, deve avere elevata resistenza ai raggi UV e deve essere facilmente applicabile a pennello o a spruzzo. Deve essere corredato di scheda di sicurezza a 16 sezioni come richiesto dalla normativa in vigore. Su richiesta deve essere disponibile scheda tecnico-scientifica comprovante le proprietà del prodotto.

Avvertenze:

• Prodotto destinato ad uso professionale.
• Temperature d'impiego +5°C/+35°C
• Non applicare in condizioni di pioggia imminente e in condizioni di pieno sole.
• Proteggere accuratamente le superfici alle quali il prodotto non è destinato.
• Non fumare né usare fiamme libere durante l'applicazione.
• Equipaggiare gli operatori come previsto dalle vigenti norme di sicurezza.
• Ventilare adeguatamente i locali chiusi durante l'utilizzo del prodotto.

Tutte le informazioni contenute nelle nostre documentazioni corrispondono alle nostre migliori conoscenze tecniche attuali e non possono essere considerate vincolanti o impegnative in quanto le reali condizioni applicative, verificabili caso per caso , possono comportare sensibili modifiche sia delle prassi sopra descritte sia dei risultati ottenuti. Si consiglia di effettuare sempre e comunque prove preliminari al fine di stabilire se il prodotto utilizzato sia adatto o meno all'impiego previsto. Si declina ogni responsabilità per i danni che potrebbero risultare dall'uso improprio e/o errato del prodotto. Non disperdere il prodotto ed i residui di lavorazione nell'ambiente. La presente scheda tecnica sostituisce ed annulla le precedenti, vedere data di emissione a piè pagina.

Scarica la scheda tecnica. Clicca qui per eseguire il download