IL PROBLEMA

L’umidità ascendente, o di risalita, è dovuta essenzialmente alla capacità dell’acqua di penetrare nelle murature e di risalire dal terreno verso l’alto attraverso i capillari presenti nei materiali costituenti le stesse. L’acqua risale i capillari, fino a quando le forze in gioco non trovano equilibrio, e viene poi smaltita tramite il normale processo di evaporazione attraverso la superficie della muratura. Si innesca così un processo di degrado degli elementi che la costituiscono, provocando presenza diffusa di macchie e di efflorescenze saline e distacchi degli intonaci dalla muratura.

LA SOLUZIONE

CIR mette a disposizione un sistema professionale per la realizzazione di una BARRIERA CHIMICA nanotecnologica in grado di idrofobizzare i capillari dei materiali presenti in muratura. Ciò impedisce la risalita dell’acqua e con essa anche l’azione disgregativa dei sali da essa veicolati.

L’intervento richiede di effettuare sul paramento murario una serie di piccoli fori, mediante i quali il prodotto viene iniettato all’interno per caduta, tramite comodi flaconi predosati in base allo spessore della muratura.

Nei casi in cui le superfici siano rivestite con intonaci, CIR mette a disposizione per il ripristino un sistema di intonaci a base calce idrata e pozzolane naturali, totalmente compatibili con l’intervento di barriera chimica.

CICLO DI INTERVENTO

1

Su paramenti murari faccia a vista procedere al ripristino delle stuccature e dei giunti

2

Eseguire l’intervento di barriera chimica con BARRIER ACQUA PLUS – SISTEMA A CADUTA

3

Ripristinare i fori effettuati per l’iniezione di BARRIER ACQUA PLUS

4

Procedere con il ripristino degli intonaci con malte ad elevata traspirabilità

I VANTAGGI DEI PRODOTTI CIR

Elevata durata nel tempo, BARRIER ACQUA PLUS è garantito 10 anni
Di facile applicazione, grazie ai flaconi predosati pronti all’uso
Ecologico, a base acqua, privo di composti organici volatili (COV zero)
Consente l’intervento anche in case abitate

IL TECNICO CONSIGLIA

La deumidificazione di un edificio deve prevedere sempre interventi specifici atti a risolvere alla base il problema di umidità, dovuta nella maggior parte dei casi a tecniche costruttive sbagliate. Limitarsi a coprire le superfici con intonaci o ripitturarle equivale in molti casi a nascondere il problema senza risolverlo veramente.